Valutazione della capacità di rientro alla base di un elicottero in presenza di danno balistico ad un albero di trasmissione della linea rotore di coda

L. Giudici, A. Manes, M. Giglio

Abstract


Nella progettazione di un elicottero militare, destinato ad operare a bassa quota e in ambiente
ostile, il danneggiamento di componenti critici, conseguente ad impatto balistico, riveste un ruolo primario nella
valutazione delle possibilità di sopravvivenza dell’intera macchina. In questo articolo è quindi proposto uno
studio sperimentale, suddiviso in diverse fasi, riguardante la verifica della capacità di un elicottero di portare a
termine una missione di rientro alla base a potenza ridotta e in presenza di danneggiamento balistico ad un
albero di trasmissione della linea rotore di coda.
Il lavoro ha richiesto dapprima l’esecuzione, su esemplari del componente in esame, di prove sperimentali di
impatto balistico, condotte utilizzando un proiettile calibro 7.62 NATO. Successivamente su ciascun albero
danneggiato sono state eseguite prove torsionali statiche ed a fatica, il cui scopo è stato verificare la resistenza
residua del componente all’applicazione di opportuni carichi rappresentativi delle sollecitazioni riscontrate
durante la missione di rientro.

Full Text:

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.3221%2FIGF-ESIS.11.03